«Dalle Murge al Salento» facendo da naturale cesura tra le Terre di Puglia. È il nostro territorio, la terra dei Messapi, oggi Sistema Ambientale Culturale (SAC) tra i comuni di Francavilla Fontana, Latiano, Mesagne, Oria, San Donaci, San Pancrazio Salentino, San Pietro Vernotico, Torre Santa Susanna e Villa Castelli.
Un territorio con una forte identità paesaggistica, sociale e culturale. Un «ecomuseo diffuso» capace di svelare i suoi numerosi gioielli in uno scrigno prezioso fatto di storia e suggestione, natura e tradizione, specificità locali e naturale attitudine all’accoglienza.
L’Aggregazione Territoriale/SAC propone tre diversi percorsi per scoprire al meglio tutte le ricchezze del territorio. Con il «percorso storico-culturale» si può andare alla scoperta della civiltà messapica visitando i Musei del Territorio, delle Arti e dei Mestieri, i Parchi Archeologici, le Necropoli, gli insediamenti rupestri e compiere un lungo viaggio nella Storia che va dell’età romana – tra la Via Appia e la Via Traiana – passando per l’affascinante mondo dei feudi e delle loro torri difensive, delle antiche città e delle loro possenti mura fino ai castelli monumentali incastonati nei centri urbani. Si può seguire il «percorso religioso» ammirando il rigoglioso barocco seicentesco ricamare le facciate di cattedrali e santuari, facendo tappa nei claustri e nei monasteri del primo Medioevo ed ancora indietro nella leggenda tra cripte rupestri, cappelle gentilizie e tradizionali riti religiosi che proiettano in un mondo al confine tra fede e suggestione. Infine ci si può perdere nel terzo «percorso tra masserie, masserie didattiche ed enogastronomia», percorrendo i filari delle vigne del Negramaro e del Primitivo e le sconfinate partite di ulivi secolari, scorgendo in un agriturismo, in una azienda agricola convertita al biologico o in una masseria didattica di nuova concezione le tracce che la civiltà contadina ha saputo lasciare: gli antichi frantoi ipogei e le cisterne olearie ed ancora fino ad oggi con gli odori ed i sapori della cucina tipica e le deliziose primizie della nostra terra.
Non ci resta che partire «Alla Scoperta dei Messapi: dalle Murge al Salento».
Buon viaggio!