FOTOGALLERY

LA STORIA

Le origini di San Pietro Vernotico risalgono al periodo storico precedente ai Normanni, agli Ottoni di Germania e alle invasioni dei Saraceni nel Salento. I primi insediamenti si hanno intorno all’attuale Chiesa di San Pietro Apostolo eretta dai Monaci Basiliani tra l’VIII ed il IX secolo d.C., in una zona ricca di pascoli. […] Documenti di epoca angioina-aragonese consentono di supporre che il paese fosse nel XII secolo un casale appartenente alla Contea di Lecce. Il primo documento ufficiale che cita San Pietro Vernotico è datato 1107, quando la Contessa Sighelgaita, vedova di Goffredo Conte di Brindisi, donò alcune sue terre ad un “Casale di San Pietro”. Un più esplicito riferimento al paese è in un altro documento storico che risale al 1133 quando il Conte di Lecce, Accardo, donò al Vescovo pro-tempore di Lecce la Chiesa del Beato Pietro Apostolo, denominata De Vernotico, insieme con lo stesso Casale ad essa pertinente. Ancora oggi, le chiese del paese appartengono alla diocesi di Lecce. Altri documenti del XII secolo trattano la nascita delle prime Universitas Salentine, intese come le prime civiche amministrazioni, con sindaco, uditori, parlamento e capitano: “L’Universitas Sancti Petri Vernotici” nasce intorno al 1300. Secondo alcune tesi, nel secolo XI, i Normanni, in segno della loro dominazione, costruirono nel paese il Castello Baronale. Nel tempo, quindi, intorno alla Torre si formò il nuovo centro di vita sociale del paese che prima ruotava intorno alla Chiesa dedicata all’Apostolo Pietro. San Pietro Vernotico, quindi, nel 1812 non fu più Universitas, ma Comune dell’antica provincia di Terra d’Otranto e poi di Lecce. Si confonde, a questo punto, la storia locale con quella del Regno di Napoli fino ai fastigi delle guerre d’indipendenza e poi della prima guerra mondiale (1915-18) nella quale perdettero la vita ben 114 sampietrani tra i quali Ruggero De Simone, decorato di Medaglia d’Oro per le sue eroiche gesta. La seconda metà del XIX secolo è caratterizzata da una serie di interventi volti al miglioramento della vita pubblica: la bonifica di terreni paludosi e incolti, la costruzione della ferrovia Brindisi-Lecce ed infine la caserma dei carabinieri. Tra la fine del XIX secolo e gli inizi del XX, San Pietro Vernotico registra un ulteriore incremento demografico dovuto all’immigrazione di numerosi braccianti dal basso Salento. […] Questo fenomeno innalzò il livello medio di benessere socio-economico di San Pietro Vernotico, che nel 1911 contava 6180 abitanti. Il 1927 segna il passaggio di San Pietro Vernotico dalla provincia di Lecce a quella di Brindisi. Il 20 dicembre del 1930 Vittorio Emanuele III, Re d’Italia, concesse “al Comune di San Pietro Vernotico il diritto di fare uso di uno Stemma e di un Gonfalone Comunale”.

EVENTI IN PROGRAMMA

Nessun evento

EVENTI PASSATI

Nessun evento

CONTATTI

COMUNE
Sito Web
http://www.spv.br.it/
Indirizzo
P.zza Giovanni Falcone - San Pietro Vernotico (BR)
email
comune@spv.br.it
RIFERIMENTI DEI SERVIZI DI INFOPOINT
Indirizzo
Piazza Regina Margherita
Telefono
0831.654741
email
segreteriagenerale@spv.br.it
RIFERIMENTI DELL'UFFICIO CULTURA
RIFERIMENTI PER LA FRUIZIONE DEGLI ITINERARI